Allenamento sulla 24h di Finale Ligure – 21 gennaio 2016

di: Giuseppe

maremontana_bici3Da qualche giorno scalpitavo per tirare fuori la mia mountain bike; uno sguardo al pomeriggio freddo, ma assolato ed avevo già il caschetto in testa.

Io e i miei compagni di pedalata ci siamo incontrati a Borgio Verezzi e da lì abbiamo proseguito per Finale Ligure, per poi salire a Le Manie. Qui ci siamo buttati sul sentiero della 24h di Finale, che offre panorami mozzafiato e divertimento assicurato. Da qui si possono ammirare il castello di Noli, l’isola di Bergeggi, la Baia dei Saraceni, se è terso persino la Corsica. Solitamente è pieno di ciclisti stranieri, ma oggi eravamo i padroni assoluti della zona.

Non manca nulla: passaggi nel bosco, scorci panoramici, single track, per chiudere in bellezza con il divertente toboga finale. Continua a leggere

Annunci

Giro della memoria – 25 aprile 2015

giro della memoria 4Qualche giorno fa, passeggiando per Loano, abbiamo deciso di visitare la mostra allestita presso il Comune, intitolata “1945-2015, 70° Anniversario Liberazione di Loano”.

Tutti conosciamo la Seconda Guerra Mondiale: l’abbiamo studiata a scuola, abbiamo letto libri, visto film, eppure imbattersi nelle storie di chi l’ha vissuta in prima persona provoca sempre una forte emozione. Documenti e testimonianze raccontavano le storie di partigiani, ebrei perseguitati (anche qui, proprio nella nostra città) e semplici cittadini protagonisti di fatti salienti avvenuti a Loano e dintorni. Un volontario dell’ANPI accompagnava la visita, fornendo spiegazioni e raccontando aneddoti in risposta alle nostre domande.

Abbiamo lasciato Palazzo Doria portandoci dietro commozione, un interessante libro su partigiani e vittime della nostra città e la voglia di incamminarci alla scoperta dei nostri luoghi della memoria… e quale data migliore del 25 aprile? Continua a leggere

25 aprile 2015 – Giro della memoria

25 aprile

Giro molto bello, non troppo impegnativo, interessante anche dal punto di vista storico. Una parte del percorso sarà quasi sicuramente una prima volta per molti.

Partenza dal parcheggio davanti al cimitero di Verzi (km 0), salita al Colletto sopra Verzi, San Martino, Cascina Porro, strada per Giogo di Giustenice (cippo e luogo dove sono caduti 4 partigiani – km 7,1, 1h 30′), strada dell’uranio, rifugio Pian delle Bosse (km 9,75, 2h), aperitivo e/o pranzo, discesa a Verzi (km 13,5 2h30′). Continua a leggere