Incontro con l’atleta: Marco Baruzzo

Sono in corso gli ultimi preparativi per Whatsabloc, il boulder contest del 15 maggio che la Maremontana ASD sta organizzando in collaborazione con Urban Climb Savona. Siamo caldissimi!

MarcoPer l’occasione, abbiamo intervistato Marco Baruzzo, uno dei nostri associati per la sezione arrampicata.

Pratichi da molto questo sport?

Ormai saranno 7-8 anni.

Come hai iniziato?

Una volta alcuni amici mi han detto: perchè non vieni a provare? E da allora non ho più smesso.

Abbiamo la fortuna di vivere in una zona ricca di pareti adatte all’arrampicata. Quali frequenti più spesso?

Quelle con le vie più facili! Mah… direi che il più delle volte andiamo nel finalese, ma anche a Toirano o nell’entroterra di Albenga ci sono un sacco di falesie.

Cos’è il boulder e in cosa si differenzia dall’arrampicata in falesia? Continua a leggere

Annunci

Incontro con l’atleta: Matteo Nardulli

Alcuni corrono per tenersi in forma, altri per smaltire lo stress, altri ancora per sgranchire le gambe dopo ore passate dietro ad una scrivania. E poi c’è chi lo fa per passione, come Matteo Nardulli: il suo entusiasmo è contagioso e lo condividiamo con gioia, sperando che tutti possano trarre dallo sport lo stesso piacere che ne ricaviamo noi.

Matteo NardulliNel giro di una settimana hai partecipato a due competizioni impegnative: quella di casa, la Vibram Maremontana (49 km), e un’altra ligure, lo SciaccheTrail di Monterosso (47 km), entrambe con un dislivello positivo di circa 3000 metri. Vuoi parlarci di queste esperienze?

Beh, sicuramente sono fortunato! Fortunato perché nel giro di 7 giorni ho potuto veramente apprezzare la bellezza della mia terra natale in tutte le sue sfaccettature: dalle creste alpine innevate, piovose e fangose della Maremontana alle interminabili scalinate dei borghi e gli scorci a picco sul mare sotto un cielo senza neanche una nuvola dello SciaccheTrail. Due trail molto diversi, ma entrambi molto duri sotto l’aspetto della tecnicità del percorso; due gare che ti spremono fisicamente e mentalmente, ma ti donano emozioni e sensazioni davvero uniche! Ci tengo a ringraziare gli organizzatori per averci permesso di correre in sicurezza e per averci coccolati dall’inizio alla fine delle manifestazioni. Organizzazioni che posso tranquillamente considerare alla pari delle gare più blasonate a livello mondiale.

Siamo sicuri che stai già progettando di partecipare ad un altro trail. Continua a leggere

Incontro con l’atleta: Fanuel Besaggio

FanuelLa corsa ci piace e ci appassiona, ma nella nostra associazione contiamo atleti di svariate discipline, tutte interessanti e coinvolgenti! Una di queste è la camminata.

Oggi conosciamo Fanuel Besaggio, uno dei nostri camminatori, da tempo nel gruppo del Fitwalking Loano.

Come hai conosciuto questo sport?

Ho conosciuto il “fitwalking” grazie ad un caro amico che lo pratica da ormai quasi due anni. Se lo considerate sport… non discuto. Io lo vedo come un toccasana per me stesso.

Il nostro territorio si presta in modo particolare a questo tipo di sport, che si può praticare sia in riva al mare che in montagna. Qual è il tuo percorso preferito?

Le camminate le prediligo verso le alture per ammirare i panorami mozzafiato della mia terra. Ogni volta comunque è un nuovo percorso e tutti hanno la loro particolarità. Mi piacciono tutti. Al momento sono rimasto molto colpito dal percorso che da Borghetto sale fino al santuario di Balestrino.

Fare sport in gruppo è sicuramente più divertente. Continua a leggere

Vibram Maremontana 2015: intervista a Simon Grimstrup (Danimarca)

Abbiamo posto qualche domanda a Simon Grimstrup, uno degli atleti danesi che hanno deciso di partecipare alla Vibram Maremontana di quest’anno.

– In questi anni diversi atleti stranieri hanno partecipato alla Vibram Maremontana, ma è la prima volta che dei danesi vengono a trovarci. Cosa ti ha spinto ad iscriverti alla nostra gara?

Beh, Maremontana sembra un po’ diversa dalle altre gare. Parti ed arrivi al mare – e mi piace la combinazione di montagne e mare. Ho già partecipato ad alcune gare in Italia e mi piace l’atmosfera.

– Per noi che viviamo in una terra con paesaggi piuttosto vari, è davvero interessante immaginare l’allenamento trail in un paese come il vostro, composto principalmente da pianure: tuttavia, questo non sembra essere un problema, visti i tuoi risultati. Quali sono i tuoi segreti? Come organizzi i tuoi allenamenti? Continua a leggere

Incontro con l’atleta: Giorgia Ferro

Oggi incontriamo Giorgia Ferro, atleta versatile e determinata, nonché cofondatrice della Maremontana ASD.

Quando è iniziata la tua vita sportiva?

GiorgiaPrestissimo… ho avuto la fortuna di sbizzarrirmi sin da piccola nella pratica di svariate discipline: nuoto, tennis, basket, pallavolo, pattinaggio, arti marziali. Poi, negli ultimi anni, mi sono avvicinata al mondo della corsa su strada e ultimamente al trail e al triathlon. Devo tanto al mio amico “sport” e ai suoi insegnamenti: il rispetto verso me stessa ed il prossimo, la gioia della condivisione, la sensazione di benessere dopo la fatica, il risultato legato all’impegno e alla costanza. Continua a leggere